Chi siamo

La casa è animata dalla comunità francescana dei frati minori conventuali in collaborazione con le suore francescane elisabettine.

Vengono proposti:
momenti di formazione, preghiera, esperienza di vita secondo la spiritualità francescana;
esercizi spirituali, scuole di preghiera e di ascolto della Parola di Dio, lectio divina;
corsi di aggiornamento per laici, sacerdoti, religiosi e religiose;

La casa inoltre:
ospita gruppi organizzati e singole persone per giornate di meditazione, silenzio e formazione;
 * collabora con le comunità parrocchiali, con l'USMI Nord-Est, con il L.E.D. di Trento, con l'Istituto di Liturgia pastorale di Santa Giustina ( PD) ed è in relazione/collaborazione con l'Istituto Teologico "S. Antonio dottore" di Padova. 
 
Camposampiero. Un'oasi dello spirito, gemella della grande basilica.
Qui sant'Antonio ha passato i suoi ultimi mesi.

La chiesetta, costruita vicino al noce su cui pregava, scriveva e da cui predicava, attira col suo silenzio di secoli.
 
Il chiostro dei frati è un'eco di quel silenzio. La Celletta della visone, la presenza delle clarisse, la Comunità dei frati. Tutto qui parla di spiritualità. Lo testimoniano, grate, le molte persone che visitano i santuari di Camposampiero.
Tutto qui invita a cercare il volto di Dio, ascoltando la Parola e le pieghe, non sempre lineari, delle proprie storie di vita.
 
Dai giorni del Grande Giubileo, la Casa di spiritualità di Camposampiero prolunga l'esperienza di silenzio, di ricerca, di solitudine e preghiera che sant'Antonio ha inaugurato sul noce.
 
La Casa offre oltre duecento giornate annuali di evangelizzazione e di formazione, rivolte a religiosi, laici, giovani, cercatori di Dio. I filoni formativi sono imperniati sulla Parola di Dio, sulla spiritualità francescana e antoniana e sulla formazione della vita consacrata.
 
A noi interessa l'uomo e il suo rapporto con Dio, afferma padre Giulio Cattozzo, responsabile dell'équipe della Casa, di cui fanno parte anche alcune suore elisabettine di Padova. Rifiutiamo le richieste di attività o convegni che abbiano scopi diversi da questo. 
 
È bello osservare gruppi di spiritualità e formazione, anche autogestiti, che fanno crescere le persone da dentro. 

I volti che incontriamo (pdf)

 

Visualizzazione ingrandita della mappa

Citazione spirituale

www.libreriadelsanto.it

 www.libreriadelsanto.it